13.4.12

Fact-Checker

Sul numero 944 di Internazionale in edicola da oggi, trovate una mia illustrazione. Nei giorni scorsi, anche se rapito dai fumi di una estenuante influenza, ho dovuto portare a termine questo compito perchè avevo già dato il mio ok qualche giorno prima, ignaro del fatto di essere sull'orlo del baratro. Ogni promessa è debito.

Devo ammettere però che l'articolo che ho illustrato, tratta un argomento quanto meno interessante. Mi ha affascinato in modo particolare, insomma. Scritto dal giornalista Gideon Lewis-Kraus originariamente per il New York Times Book Review, La dura lotta del fact-checker (così è titolato l'articolo in questione) parla appunto della figura del fact-checker che, personalmente, non conoscevo. Anche perchè in Italia non ha mai preso piede e in America è in via di estinzione.

In pratica il fact-checker lavora per i giornali e per il mondo dell'editoria più in generale ed è quella persona che si prende la responsabilità di verificare, tramite proprie fonti e propri contatti che esulano dalla semplice ricerca sul web, la veridicità dei fatti messi su carta da giornalisti e scrittori. Un correttore di bozze, se vogliamo, ma con un bagaglio culturale molto più ampio e strutturato. L'articolo è davvero interessante, lo ripeto, e ve ne consiglio caldamente la lettura. Per il resto, ecco la mia illustrazione qui sotto.


14 commenti:

ari ha detto...

...e ce ne serve di gente che SAPPIA le cose e SAPPIA PARLARE E SCRIVERE. Già solo un apostrofo è, per molti, uno sconosciuto...Bravo.

LUIGI BICCO ha detto...

All'ora grazie.
E io lo apostrofo' lo metto sempre all'postoggiusto :)

Giulio ha detto...

Bella illustrazione, adombrata da una copertina fantastica. Stavolta ti va così... :P

Gripa ha detto...

Dal gesto scelto per il soggetto
al simbolo utilizzato dallo stesso,
tutto convive in una luminosa armonia
vettoriale.

Buon lavoro,
e buona guarigione.
Ciao Luigi.

Patrizia Mandanici ha detto...

Molto bella l'illustrazione, pensando poi alla fatica causa malattia...accidenti.

La firma cangiante ha detto...

Quasi quasi domani lo compro.

ste ha detto...

complimenti! è bellissima sia l'idea che il disegno! bella illustrazione!

LUIGI BICCO ha detto...

@ Giulio:
Ho avuto tutto il tempo di abituarmici. In passato è già capitato con una cover di Noma Bar, tanto per dirne uno :)

@ Alessandro:
Grazie caro. Per i complimenti e per gli auguri di guarigione. Hanno funzionato. Sono guarito :)

@ Patrizia:
Si, fatica ne è costata. Soprattutto in termini pratici. A stare davanti ad un monitor, gli occhi bruciavano manco fossero in fiamme. Ma alla fine ce l'ho fatta.

@ Firma:
Comprato?

@ Ste:
Grazie, Ste. Gentilissimo.

CyberLuke ha detto...

È un fact-checker il protagonista del bellissimo romanzo Bright Lights, Bright City , da cui è stato tratto il film Le Mille Luci Di New York con Michael J. Fox, che, se questa figura professionale ti affascina, ti consiglio caldamente di recuperare.
Bella e pregante come sempre la tua illustrazione.

LUIGI BICCO ha detto...

@ Luca:
Le Mille Luci di New York mi è proprio sfuggito. Per questo, e per via della simpatia che nutro per Michael J. Fox, rimedierò sicuramente a questa tremendissima lacuna. Grazie per la segnalazione ;)

Luciano ha detto...

Ciao, mi piace molto l'illustrazione per Internazionale. Volevo chiederti se posso utilizzarla per un post sul mio blog che sto aprendo in questi giorni. http://ilpianetadellescimmie.wordpress.com ed è un blog scientifico ed ambientale. Ovviamente in evidenza compare la fonte edove è stato pubblicato, viene linkato e la didascalia riporterà le info necessarie. Nella policy che comparirà, riguardo le illustrazioni viene anche riportato quanto segue: "Tutte le immagini utilizzate nei vari post (foto, illustrazioni, infografici, diagrammi) da me utilizzate riportano la fonte, l’autore e sono debitamente linkati". http://ilpianetadellescimmie.wordpress.com/policy/

LUIGI BICCO ha detto...

@ Luciano:
Ciao Luciano, benvenuto da queste parti e grazie per i complimenti. Da parte mia non ci sono problemi se vuoi postare l'illustrazione, anzi. L'importante è che citi la pubblicazione sulla rivista Internazionale. Per il resto mi sento solo lusingato, per quanto mi riguarda :)

Luciano ha detto...

Grazie per la disponibilità e i complimenti erano d'obbligo. Per quanto riguarda le dovute e debite citazioni sarà fatto. Come è giusto che sia. A presto e continuerò a seguire il blog.

LUIGI BICCO ha detto...

Grazie, Luciano.
Fammi sapere quando il tuo blog sarà finalmente online.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...