16.12.11

Dark KnighTeo

Era anche arrivato il momento, no? Un giorno, probabilmente, mio figlio mi ringrazierà per non averlo vestito come Superman, come fanno migliaia di nerd con i propri figli (le foto sul web si sprecano). Ma Batman non si poteva proprio saltare, Teo. Mi spiace. E quindi beccati sta felpa cavaliera oscura :)


Il signorino in questione, un paio di mattine fa, ha pensato bene di svegliarsi alle sei (di solito non si sveglia prima delle sette e mezza). Forse aveva male alle gengive, forse altre cose. Sapete come vanno queste cose, no? Allora lo abbiamo fatto mangiare prima del dovuto. Poi mi sono ritrovato di fronte ad una spettacolare alba blu violetta. E credete che me ne sia tornato a letto come tutte le persone normali? Eh, no.

7 commenti:

CyberLuke ha detto...

Eccolo là, sei entrato nel mood "post con bambini dentro".
Sei freagto!

Gripa ha detto...

Dal Trasloco alla BatFelpa.
Ebbene si!
Prosegue la serie dei confidezial/post.

...a proposito: corro a scolare la pasta,
altrimenti i fusilli diventano più giganti di me.

LUIGI BICCO ha detto...

@ Luca:
Haha! E io lo sapevo che prima o poi ci sarei caduto. Adesso devo ritrovare un equilibrio.

@ Gripa:
Si, anche se non esiste ancora un'etichetta apposita, i post confidenziali stanno crescendo. L'attacco dei fusilli giganti? Un bel film di fantascienza :)

conversazionisulfumetto ha detto...

ottima scelta luigi!

ma quella è una foto?!

LUIGI BICCO ha detto...

Quasi obbligata :)

Oh, yes. It's a photo.

conversazionisulfumetto ha detto...

bellissima!

LUIGI BICCO ha detto...

@ Andrea:
:)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...