25.3.11

E con queste siamo a 14

Sul numero di Internazionale in edicola da oggi, sono presenti due nuove illustrazioni che portano la firma del sottoscritto. Questa volta, come qualche altra, l'argomento non era dei più facili. L'articolo di Nathan Heller sviscera infatti l'argomento balbuzie. O meglio, parla del rapporto tra l'individuo e la propria balbuzie.

Nei limiti imposti dalle tempistiche, ho cercato di informarmi cercando di capire e comprendere appieno l'argomento trattato. Spero in qualche modo di essere riuscito nell'intento.


Inoltre non mi è dispiaciuto notare come le mie illustrazioni per l'Internazionale siano ormai a quota 14 e come, proprio negli ultimi tempi, le richieste di miei lavori da parte di questo giornale siano aumentate. A pensare oggi di aver cominciato anni fa, partendo da zero e non conoscendo nessuno, la cosa mi inorgoglisce abbastanza.



Buona la prima, ma ho semplicemente fatto bene il compitino. Nella seconda credo di aver espresso al meglio tutta la mia voglia di raccontare in modo asciutto e pulito.

17 commenti:

michele benevento ha detto...

bellissime... semplici efficaci e dirette... la diagnosi è assenza assoluta di balbuzie grafica...

Gabriele Russo ha detto...

Belle tutte e due ma preferisco la seconda. Suscita un'emozione più adatta all'argomento.
Associata poi a questo tipo di problema è di una chiarezza allucinante.
Complimenti!

Mirko ha detto...

complimenti

CyberLuke ha detto...

Congratulazioni per la tua collaborazione con una rivista autorevole come L'Internazionale.

Il tuo stile asciutto, pulito ed elegante è perfetto per queste cose.

LUIGI BICCO ha detto...

@ Michele:
Michele! Sono costretto ad investirti ufficialmente della carica di mio fan numero 1 a tutti gli effetti :)
A parte gli scherzi, grazie.

@ Gabriele:
Siamo d'accordo, allora. In effetti della seconda sono molto soddisfatto, anche se è stata stampata in piccolo (la prima è grande mezza pagina).

@ Mirko:
Ehilà, Mirko. Grazie 1000 :)

@ Luca:
Grazie anche a te, Luca. Tengo sempre molto in considerazione il tuo parere.

silvialbi ha detto...

davvero belle.
bravo.
detto da uno
che ha sempre
avuto amici
con quella
particolare
caratteristica
vocale.
io compro internazionale
(o meglio lo sfoglio.
dall'analista.)
solo per le illustrazioni.
e le cartoline da.
ciao!

LUIGI BICCO ha detto...

Frazie Silvialbi. Sei gentile. Come dicevo, mi interessava anche e soprattutto centrare il bersaglio.
Belle le "cartoline", si. Dovrebbero aumentare la dose.

davide garota ha detto...

complimenti...Che altro.

silvialbi ha detto...

scusa se divago
(quasi come il dottore).
io penso che dovrebbero
farci un librone di tutte
le cartoline uscite sinora.
stasera, ad es., ne ho lette
alcune da antologia (per l'appunto).
quella di chieregato-nanni, e un altro paio sulla situazione in tunisia (sono nei numeri di metà - fine gennaio, mi pare).
se sai a chi rivolgerti per
dare voce al mio desiderio...:)

La firma cangiante ha detto...

Ottime tutte e due, il numero è già uscito?

Nussy ha detto...

WOW! Ma allora sei famoso (devo darti del Voi?) ;)

michele benevento ha detto...

voglio la maglietta...

essedesign ha detto...

bravissimo luigi, le illustrazioni balbuzienti mi piacciono molto, il tuo stile è riconoscibilissimo, e auguri per la 14ma illustrazione dell'Internazionale, rivista che nel mio studio non manca mai.

stè

Alberto Camerra ha detto...

Beh Luigi, come sai non ho mai fatto mistero di apprezzare parecchio il tuo stile "vettoriale". Ecco che questa ulteriore pubblicazione risulta confermare quello che stiamo scrivendo già in parecchi sui commenti del tuo blog; la meriti.
Trovo molto particolareggiata la prima, specialmente nelle illustrazioni più piccole, a interessante contrasto con quella principale dove i tratti del viso (come da stile) mancano.
Complimenti!
:)

LUIGI BICCO ha detto...

Preziosi ringraziamenti a tutti. A profusione.

@ Davide:
Grazie di cuore Davide. Che altro? ;)

@ Silvialbi:
Si, credo anch'io che meriterebbero ulteriore spazio, magari in una riedizione ad hoc. Alcune, come quella che citi, sono davvero un bel leggere. Attualmente non so nemmeno se si sia mai pensato ad una eventuale ristampa ad hoc. Ma potrei instillare l'idea, chissà :)

@ Dario:
Grazie! Le illustrazioni sono state pubblicate sul numero uscito in edicola l'altro ieri (venerdì).

@ Anna:
"Famoso" è una parola che sta davvero larga. Ed è uno status al quale, in fondo, non aspiro nemmeno ad arrivare. Insomma, puoi continuare a darmi tranquillamente del tu :)

@ Michele:
E io ne voglio una con il tuo Comandante Mark :)

@ Stefano:
Grazie Stefano. Anch'io leggo spesso l'Internazionale, anche solo perchè è una delle pochissime che valga la pena leggere (e ne conto altre due o tre in tutto).

@ Alberto:
Grazie anche a te, Alberto. In effetti tutti questi commenti mi hanno fatto davvero piacere. Sono onorato e soddisfatto. Mi cospargo il capo di cenere mentre mi inginocchio sui ceci e mi frusto la schiena con la cinghia della el charro :)

Margherita ha detto...

La seconda immagine sarebbe stata una locandina più eloquente per il recente film "Il Discorso del Re"...

LUIGI BICCO ha detto...

Addirittura? Grazie Mariarita. Purtroppo ancora oggi (forse giustamente, forse no) si predilige di gran lunga l'impatto fotografico per le locandine cinematografiche. A parte qualche rara (a volte straordinaria) eccezione.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...