3.3.15

Miyazaki e quelle quindici tavole di Hikōtei Jidai


Hikōtei Jidai (The Age of Flying Boat) è un manga in quindici pagine scritto, disegnato e acquerellato da Hayao Miyazaki. Pubblicato in tre parti all'inizio degli anni '90 sul mensile Model Graphix, rivista per appassionati di modellismo, questa storia racconta tutto l'amore che il regista nutre ancora oggi per i vecchi aerei (che ha disegnato qui modificando alcuni noti modelli del 1920). Questa è la storia, se ancora non è chiaro, che ispirerà il film di animazione Porco Rosso (Kurenai no Buta).
In occasione dell'uscita del film nelle sale nel 1992, quelle quindici tavole furono ristampate in un volume da 60 pagine che comprendeva anche diversi disegni di aerei, foto di model kit in resina e dei veri idrovolanti che apparivano nel film e alcuni estratti da interviste con Miyazaki riguardanti il modellismo aereo.

Miyazaki è ormai il noto regista che tutti conoscono ma, se posso dirti la mia, le sue tavole a fumetti sono sempre state letteralmente pregne di una carica emotiva straordinaria.















2 commenti:

La firma cangiante ha detto...

C'è poco da fare, Miyazaki su carta o su video rimane un grandissimo mago dei colori, capaci questi di metterti l'animo in pace. Grandissimo, purtroppo di suo ci rimane da vedere solo Si alza il vento, almeno per quel che riguarda i lunghi.

LUIGI BICCO ha detto...

A me il Miyazaki "fumettaro" piace parecchio. Custodisco gelosamente il suo Nausicaa e ogni tanto torno a sfogliarlo. Mi sarebbe piaciuto leggere altre cose disegnate da lui, ma pazienza. Fortunatamente sembra che ora sia all'opera su un nuovo manga.
Si Alza il CVento l'ho visto proprio un paio di settimane fa. Molto bello, come al solito, ma anche molto molto triste.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...